Team di leadership

Kenneth S. Siegel

Direttore amministrativo e responsabile degli affari legali

Kenneth S. Siegel è direttore amministrativo e responsabile degli affari legali di Starwood Hotels & Resorts Worldwide, Inc., una delle più grandi aziende al mondo del settore alberghiero e turistico. Starwood possiede, gestisce e concede in franchising 1,175 hotel in quasi 100 Paesi con i marchi St. Regis, The Luxury Collection, Westin, Sheraton, W, Four Points by Sheraton, Aloft, Element e Starwood Vacation Ownership, Inc., uno dei principali sviluppatori e operatori nel settore dei resort in multiproprietà per vacanze di alta qualità. Siegel è entrato a far parte di Starwood nel 2000. Nel ruolo di direttore amministrativo è responsabile di diverse aree aziendali, tra cui la cittadinanza globale, le relazioni con i dipendenti e la conformità. In qualità di responsabile degli affari legali, Siegel sovrintende alle questioni legali e governative di Starwood, a livello nazionale ed internazionale, e su tali aspetti riferisce al Consiglio di amministrazione, al Presidente, all'Amministratore delegato ed alla direzione.

Nei quattro anni precedenti al suo arrivo in Starwood, Siegel è stato vice-presidente senior e responsabile degli affari legali di Cognizant Corporation e delle sue società subentranti. Cognizant, un'azienda multinazionale che si occupa di servizi legati all'informazione, comprendeva in origine IMS Health Inc., Nielsen Media Research e The Gartner Group. Nel 1998, Cognizant ha fuso le tre aziende separate in due entità, e in questo contesto Siegel è stato nominato responsabile degli affari legali di IMS Health, azienda comprendente la vecchia IMS Health e avente una maggioranza di azioni nel gruppo Gartner. Nel 1999 IMS Health ha dato nuovamente vita a Gartner tramite una transazione esentasse studiata da Siegel, il quale, nel gennaio del 2000, è stato nominato responsabile degli affari legali di Gartner.

Dal 1994 al 1997 Siegel è stato socio di Baker & Botts LLP, e in tale posizione è stato responsabile di un'ampia gamma di servizi legali, con un'attenzione particolare a clienti ad elevato interesse nelle tecnologie, tra cui Lotus, Polaroid, Dell e TCI; ha inoltre curato la rappresentanza di fondi di acquisizione internazionali e agenzie di intermediazione finanziaria. Prima di questo periodo è stato socio senior di O'Sullivan Graev & Karabell LLP, presso la quale ha seguito in particolar modo Lotus e Motel 6, oltre ad occuparsi di altre transazioni importanti relative a patrimoni privati e fondi di acquisizione. Siegel ha cominciato la sua carriera nel 1980 in qualità di associato presso Cravath Swaine & Moore.

Siegel è membro dell'ordine degli avvocati di New York. È membro del consiglio di amministrazione del Cancer Hope Network e dell'American Hotel and Lodging Education Foundation, nonché direttore della Minority Corporate Counsel Association. Si è laureato in giurisprudenza presso la New York University nel 1980 e ha conseguito una laurea in studi classici presso la Cornell University nel 1977.