Partner culturali

Liberare l'arte

 

Le Méridien Ibom Hotel & Golf Resort  | Museo Nazionale di Oron

Il Museo Nazionale di Oron, uno dei primi costruiti in Nigeria, aprì ufficialmente nel dicembre del 1959.

Fu addirittura il primo museo ad essere edificato nell'intera regione sud-orientale della Nigeria. Nella sua valutazione dei musei nigeriani per conto dell'UNESCO, Bernard Fagg (1963: 128-29) descrisse il Museo di Oron con queste parole:

"... il Museo di Oron è l'unico museo attualmente allestito nell'area orientale e funge da base per le ricerche etnografiche nella regione... Data la sua posizione geografica, il Museo di Oron si svilupperà maggiormente a livello locale, piuttosto che su scala regionale..."

Purtroppo, la guerra civile nigeriana non risparmiò il Museo di Oron: nell'aprile del 1967 la "casetta" del personale, all'interno della proprietà del museo, fu occupata dai soldati del Biafra. La posizione del museo era considerata strategica in quanto vicina alla spiaggia, perciò vennero costruite delle postazioni in cemento per le armi sull'argine, dal lato dell'acqua. Il 21 ottobre 1967 il museo fu bombardato per quattro volte, la "casetta" e la galleria espositiva furono gravemente danneggiate e numerose delle teche andarono distrutte. Le autorità del Biafra riuscirono a evacuare le collezioni del Museo di Oron a Umuahia, e successivamente a Lagos. Quando sculture e altri oggetti sopravvissuti ai bombardamenti furono portati a Lagos, essi ammontavano a 116 su un totale di 661 figurine Ekpu esistenti all'inizio della guerra, secondo K.C. Murray una proporzione davvero disarmante.

La decisione del governo federale di preservare il patrimonio culturale locale portò al ripristino del museo nel corso degli anni '70. I lavori di ricostruzione iniziarono nel 1971 a Oron sul medesimo sito, con lo scopo di creare un museo dal carattere maggiormente nazionale rispetto a quello precedente, utilizzando la collezione rimanente di figurine Ekpu come fulcro di un'esposizione più ampia.

Il Museo Nazionale di Oron aprì ufficialmente il 15 aprile 1977.

Da quel momento, il museo ha continuato a contribuire allo sviluppo della regione sud-orientale e dell'intera nazione nigeriana.

Orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 18:00

Collegamenti correlati: