Dove ferve la tradizione.

Tornare a Rituali

Sabrage

Risalente alle battaglie di Napoleone Bonaparte, che notoriamente apriva lo champagne con la sciabola in caso sia di vittoria sia di sconfitta, l'arte del sabrage è entrata a far parte della nostra serie di esclusivi rituali serali. St. Regis svolge questa cerimonia tradizionale al tramonto per celebrare una giornata sul campo da polo o per accogliere nuovi ospiti.

"Champagne! Nella vittoria è un merito; nella sconfitta una necessità."

—NAPOLEONE

Destinazioni

Il sabrage in tutto il mondo

Prendete parte a una celebrazione della nostra lunga storia con il sabrage dello champagne negli hotel e resort St. Regis in tutto il mondo.

 

 

Artigianalità storica

Fabbricata artigianalmente nel laboratorio di Haute Orfevrerie di Christofle a Yainville, in Normandia, la sciabola presenta un raffinato design realizzato dai maestri argentieri di Christofle.

Una firma ricca di storia

Il caratteristico motivo a rombi di St. Regis adorna il manico in argento, mentre sulla base della sciabola sono incisi tre marchi, in omaggio al primo hotel St. Regis di New York.

Design inconfondibile

Portate a casa un pezzo di storia con una sciabola realizzata in collaborazione con la straordinaria argenteria Christofle, ispirata allo stile senza tempo di St. Regis.

Per prenotare la sciabola e partecipare a una master class di sabrage, si prega di chiamare il numero +(1)º800º599º2352.

Una guida al sabrage

Organizzate la vostra personale celebrazione al tramonto con l'arte tradizionale del sabrage.

Una guida al sabrage

Lo champagne ideale per il sabrage deve essere giovane e avere ancora una buona pressione sul tappo. Preparate la bottiglia mettendola in fresco a 7-8 °C per 24 ore per ridurre la pressione e le vibrazioni.

  • Capovolgete la bottiglia in un secchiello di ghiaccio circa 20 minuti prima di aprirla.
  • Quando siete pronti, rimuovete completamente la carta stagnola dal tappo, dopodiché togliete la gabbietta.
  • Stando attenti a indirizzare la bottiglia verso l'alto, fate scorrere la lama della sciabola lungo il corpo verso il collo. La forza della lama nel colpire il bordo del collo della bottiglia romperà il vetro. Il tappo e il collo rimarranno intatti e lo champagne sarà pronto per il brindisi.