The Westin Europa & Regina, Venezia

  • San Marco 2159
  • Venezia,
  • 30124
  • Italia
  • Mappa

Camere e tariffe

Chiudi
  • Per soggiorni superiori alle 90 notti, chiamare il numero +(1) 866 539 3446.
  • La prenotazione può essere effettuata con un massimo di 550 giorni di anticipo.
  • Ricontrollate le date.
1 camera 1 camere , 1 adulto 1 adulti , 1 bambino 0 bambini

The Westin Europa & Regina, Venezia
Storia dell'hotel

Passato e presente si incontrano nel The Westin Europa & Regina, Venezia. Il nostro hotel unisce la ricca storia di cinque palazzi del XVIII e XIX secolo, il più antico dei quali appartiene all'illustre famiglia Tiepolo, che annovera due dogi veneziani e il grande pittore del seicento Giambattista Tiepolo. Uno dei palazzi originariamente ospitava il glorioso teatro San Moisè, più tardi nominato Teatro Minerva, ed era un punto di incontro molto popolare per gli spettacoli di marionette e i primi film proiettati alla fine dell'800.

Nel corso del XIX secolo, Palazzo Tiepolo e gli edifici affacciati sul meraviglioso cortile lungo il Canal Grande furono trasformati nell'Hotel Barbesi, rinominato Hotel Britannia nel 1881. Il famoso pittore impressionista Claude Monet trascorse l'autunno del 1908 reinterpretando in pittura le vedute magnifiche dalle finestre dell'Hotel Britannia. Nel 1900, il bellissimo palazzo costruito accanto a Palazzo Tiepolo, sorto dove anticamente vi era un cantiere di gondole o "squero", fu trasformato in un hotel dalla Venice Hotels Limited, che infine gli diede il nome di Hotel Regina.

Dopo un processo di fusione e un'attenta ristrutturazione nel 1979, l'Hotel Regina e l'Hotel Europa & Britannia divennero l'Hotel Europa & Regina. Starwood Hotels & Resorts ha accolto questo grand hotel nella sua famiglia nel 1998, uniformandolo al marchio Westin nel marzo del 2000.

I Palazzi Barozzi e Ca' Nova comprendono 82 camere riportate al loro originario splendore dalla designer Irene Pansadoro, che si è ispirata agli antichi palazzi veneziani sul Canal Grande aggiungendovi un personale tocco moderno. Irene Pansadoro è inoltre responsabile del restauro delle camere Grand Canal di Palazzo Regina del 2011.